Cominciamo con un po ‘di allenamento del cervello con memoria funzionante

Definizione della memoria di lavoro: i processi cerebrali che ti consentono di tenere a mente e di elaborare ulteriormente le informazioni rilevanti relative all’obiettivo nella memoria a breve termine a fronte di elaborazioni e / o distrazioni simultanee.

La quantità di informazioni che possono essere tenute a mente nello “spazio di lavoro mentale” della memoria di lavoro è limitata, ma alcuni individui possono tenere a mente più informazioni di altri, ovvero hanno una capacità di memoria di lavoro maggiore (WMC)

Ecco un esercizio di allenamento della memoria di lavoro fai-da-te che puoi fare in qualsiasi momento, sia che utilizzi o meno altre app IQ Mindware.

(1) Acquisire familiarità con la respirazione (diaframmatica) del ventre. Prende il nome dal modo in cui utilizza il diaframma (sotto i polmoni) per saturare completamente i polmoni con l’ossigeno. Questo ha l’effetto di spingere la pancia verso l’esterno.

(2) Trova del tempo libero in cui non stai facendo nulla e puoi concentrarti internamente. L’allenamento della memoria di lavoro rafforza la tua capacità di pensare internamente, non avere tutto il tuo pensiero guidato da stimoli esterni.

(3) Respirazione del ventre IN per un conteggio di 1-5 e OUT per un conteggio di 6-10 e ripetere questo ciclo, senza intoppi, senza pause. Dopo ogni ciclo di respiro in cui hai contato da 1 a 10, tieni un ulteriore conteggio “segnaposto” del numero di respiro, contando da 1 a 10 e poi di nuovo fino a 1 segnando ogni respiro completo. Quindi il modello del conteggio è:

1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,1,2,3,4,5, 6.7,8,9,10,1,2,3,4,5…

(4) Inizia cercando di tenere traccia di 19 respiri di pancia, ovvero fino a 10 respiri e di nuovo a 1 (non contare 10 volte prima di contare di nuovo a 1!). Se perdi la traccia di dove ti trovi, ricomincia da 1.

(5) Una volta raggiunto questo obiettivo, estendi i cicli 1-10-1, in modo da poter mantenere questo esercizio tra 5-10 minuti. Ogni volta che perdi un posto, ricomincia da 1.

(6) Nel fare questo esercizio stai allenando la tua memoria di lavoro e la tua attenzione! Inoltre, stai praticando la respirazione del ventre che ha una serie di benefici per la salute, tra cui il sollievo dallo stress.

(7) Se senti di aver imparato questo esercizio di “doppio conteggio”, puoi combinarlo con l’ascolto di musica classica. Mentre tieni il conto, sposta la tua attenzione quando puoi sulla musica e prova ad ascoltarla attivamente, annotando ciò che vuoi sulla musica – come tono emotivo, o tempo, o melodie o combinazioni di strumenti. Ascolta la musica come se stessi dedicando un po ‘di tempo tranquillo per ottenere il massimo da essa – essendo il più attento possibile. Il passaggio tra l’attività di conteggio e la musica ti fornirà un ulteriore addestramento per spostare la tua attenzione tra due attività simultanee.

Perché questo allenamento del cervello con memoria di lavoro migliora l’intelligenza fluida (Gf)
Definizione di intelligenza fluida: la capacità di ragionare, risolvere i problemi e vedere nuove relazioni concettuali in situazioni nuove in cui non c’è stata pratica precedente. L’intelligenza fluida (Gf) è la più altamente correlata di tutti i fattori sottostanti del QI con l’intelligenza generale (g). In effetti su alcune misure, è praticamente identico a g.

Quando ragionate e problemi risolvete o prendete decisioni con la vostra intelligenza fluida, in genere dovete farvi strada attraverso uno spazio problematico – una sorta di albero ramificato di possibili soluzioni, o opzioni di decisione, ecc., Che dovete attraversare pur mantenendo traccia di dove ti trovi in ​​questo spazio problematico. Questa idea di uno spazio problematico è mostrata nella struttura di ramificazione a sinistra nel diagramma seguente.

La tua attenzione (α in basso), tieni a mente alcune idee o informazioni nella tua memoria di lavoro a capacità limitata (ω), ad esempio un’ipotesi o un’opzione di decisione. Ora puoi fare qualche idea con questa idea, come immaginarne ulteriori implicazioni (aggiornandola). Quando hai pensato di pensare alle implicazioni, devi liberarti da quella linea di pensiero e spostare la tua attenzione su un’altra parte dello spazio del problema, ad es. un’opzione diversa. In questo processo puoi andare sempre più in profondità nello spazio del problema, come mostrato nel diagramma. Tutte queste funzioni della memoria di lavoro sono mostrate a destra nel diagramma.